viabizzuno

worldit

iscriviti alla newsletter

iscriviti alla newsletter

world

atelier noppstudio
luogo:bastia umbra, perugia, italia
progetto:fabrizio milesi, nguyen nguyen hoang, gianluca capitini, roberto capitini (noppstudio)
committente:noppstudio
progetto illuminotecnico:noppstudio con gianni catini
rivenditore Viabizzuno:assisiluce, assisi
responsabile tecnico di zona:gianni catini
stratificazioni. un capannone con volta a botte degli anni '60 è la nuova sede di noppstudio, un laboratorio di idee e di progetti di architettura, ingegneria, interior e industrial design; ma prima di oggi questo spazio è stato falegnameria artigiana, e ancor prima era stato officina riparazioni auto, e in origine stalla per allevamento di polli. stratificazioni, appunto. ognuno ha riadattato questo involucro alle proprie esigenze, funzionali ed estetiche, pur lasciando inalterata quella atmosfera di spartanità di uno spazio industriale. così ancora oggi l'open space rimane scandito dalle nervature delle travi curve prefabbricate e dai tiranti, i tavelloni fra trave e trave sono lasciati a vista, rimangono gli intonaci grezzi delle pareti e le finestre in ferro; il tutto è ripulito dalla patina neutra di un tinteggio bianco. allo spazio così ‘sanificato' sono applicati nuovi elementi di contemporaneità: blocchi scuri di luce sono fissati sui tiranti (corpo illuminante catena); un volume semitrasparente, il parapetto della scala in acciaio, porta alla sala riunioni; un monolite scuro funge da quinta nascondendo la zona operativa; le sospensioni di luce lineare (150 p.s. ) dalla volta di copertura scendono a scandire le postazioni di lavoro. nella fascia di ingresso / cucina / servizi, intercapedini fra muro esistente e nuova parete in cartongesso sono invece l'occasione per altri giochi luminosi. questa nuova pelle si apre con fessure di luce a formare piani rettangolari realizzati con profili 094 system. questi ruotando modulano in maniera più o meno intensa la luce blu dei neon. cilindri bianchi fuoriescono dal controsoffitto (cilindri pl40) o sono scavati al suo interno (m5); la sensazione è quella di semplicità, rigore e silenzio degli ambienti. uno spazio così suggestivo nelle atmosfere è pronto ad accogliere l'altrettanto silenzioso lavoro di persone concentrate ed appassionate di architettura e design.

scorri

mouse

HTML 4.01 Valid CSS Pagina caricata in: 3.167 secondi - Powered by Simplit CMS