viabizzuno

worldde

world

casa conti
Ort:verona, italia
Projekt:scr studiocasaliroveda
Technischer Gebietsverantwortlicher:andrea cinquetti
foto:giovanni peretti
Meister:riccardo roveda
committenti privati si innamorano di una parte a ovest della collina di montericco in valpolicella, nel paesaggio veronese, tra i vigneti. casa conti nasce con incarico allo studio scr: un corpo centrale di due piani fuori terra è affiancato da una torretta di tre piani risalente alla seconda metà del ‘600. l’originale stratigrafia è riportata alla luce e posta a dialogare con le nuove costruzioni previste dal progetto. un movimento sinuoso di linee è creato dai nuovi e puri volumi che si estrudono dal perimetro dell’edificio esistente. in essi si dispiegano i luoghi delle quotidianità: le lampade a parete quasi valorizzano il soffitto della cucina a doppia altezza, generando una luce d’ambiente; il c system c2, inserito nella trave realizzata ad hoc, illumina perfettamente il piano di lavoro. il cilindro 58 assicura un’illuminazione puntuale nella zona pranzo, racchiusa e ben definita, e nella zona lettura collocata in un soppalco, dove non c’era possibilità di incasso; il gioco di luce e ombra si armonizza all’arredo e allo spazio. i due principali livelli, ai quali si aggiunge quello dell’altana recuperata, dialogano in modo nuovo con il contesto. il linguaggio esterno è sobrio e discreto, rispettando le identità delle architetture rurali della valpolicella. l’interno, invece, spicca per la manifesta contemporaneità del disegno planimetrico e dei materiali utilizzati, tra cui la splendida pietra locale proveniente dalle cave situate a pochi chilometri di distanza dalla casa. gli apparecchi di illuminazione mirano alla massima resa cromatica e valorizzano gli inserti materici e minimalisti della casa. tutti i corpi illuminanti sono stati realizzati su richiesta del committente di colore ral 7030 uguale a quello utilizzato per le pareti. la flessibilità dei sistemi quali arcoled e c system c2 è perfetta per l’illuminazione radente delle pareti in pietra e in legno: la luce diffusa negli ambienti è morbida. net, versione muro e a scomparsa totale, donano luce ottimale agli specchi dei diversi bagni. cilindro58 e m1 micro offrono una luce ideale per lo spazio all’aperto, tra il verde degli ulivi e l’area destinata alla piscina, dove sono state create aree conviviali.

scroll

mouse

HTML 4.01 Valid CSS Page loaded in: 3.073 - Powered by Simplit CMS